Padre sbadato denuncia furto dell'auto e rapimento della figlia per errore

È successo a Malcesine. L'uomo di 45 anni ricordava male il luogo dove aveva lasciato la vettura con la bimba di 10 anni all'interno e ha fatto scattare il protocollo per i sequestri di minori

Foto di repertorio

Una disattenzione che gli è costata una denuncia per procurato allarme e abbandono di minore. Di queste accuse dovrà rispondere un uomo di 45 anni che da Malcesine aveva fatto scattare una caccia all'uomo per sbaglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come descritto da TgVerona, l'uomo aveva lasciato la sua auto parcheggiata sul lungolago con all'interno la figlia di 10 anni. Il 45enne si era poi allontanato con un amico per fare del volantinaggio. Al suo ritorno, però, l'uomo non ha più trovato l'auto e dopo averla cercata si è rivolto ai carabinieri, denunciando la scomparsa della macchina e della figlia. Per questo i militari hanno attivato il protocollo previsto per i sequestri di minori.
A coordinare le ricerche, il tenente colonnello Fabrizio Cassatella del reparto operativo dei carabinieri di Verona. È stata richiesta la collaborazione dei militari anche delle province vicine, oltre che degli uomini della Polizia e della Guardia di Finanza. Sono stati organizzati posti di blocco in autostrada e anche un elicottero è stato fatto alzare il volo per perlustrare la zona dall'alto.
Tutte attività, però, non necessarie, perché il 45enne aveva solo ricordato male il luogo dove aveva parcheggiato l'auto. Infatti, quando l'uomo si è ricordato il luogo esatto dove aveva lasciato la vettura, l'ha ritrovata lì, con la figlia all'interno. Le operazioni di ricerca sono state interrotte e per il padre sbadato, dopo il sollievo per il ritrovamento della bimba, sono arrivate le denunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

Torna su
VeronaSera è in caricamento