In nome del decoro, un vigilante fisso presso la Biblioteca Civica di Verona

“Dopo aver ricevuto le segnalazioni di alcuni cittadini – ha spiegato il Sindaco Tosi – che lamentavano l’utilizzo improprio delle strutture e dei servizi della Biblioteca Civica, abbiamo deciso di istituire un controllo fisso"

A partire da ieri mercoledì 11 gennaio è stato attivato un servizio di sorveglianza della Biblioteca Civica di via Cappello. Il presidio, affidato a Sicuritalia, sarà presente il lunedì dalle 14 alle 19; dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 18.30; il sabato dalle 9 alle 14.

“Dopo aver ricevuto le segnalazioni di alcuni cittadini – ha spiegato il Sindaco Tosi – che lamentavano l’utilizzo improprio delle strutture e dei servizi della Biblioteca Civica da parte di soggetti chiaramente non interessati allo studio o alla consultazione di volumi, abbiamo deciso di istituire un controllo fisso non solo per garantire un maggior rispetto delle regole, ma soprattutto per consentire a coloro che studiano e consultano volumi e pubblicazioni di farlo senza essere disturbati. La presenza di un vigilante, infatti, sarà un deterrente per evitare o porre termine a comportamenti scorretti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento