Coronavirus, prime attivazioni di nuovi posti letto nelle terapie intensive

Ai 450 posti in tutta la regione, se ne sono aggiunti 48, ma l'obiettivo è raggiungere quota 498. Nel Veronese, i posti letto in più sono intanto 13

Foto di repertorio

Da ieri, 9 marzo, la Regione Veneto ha aumentato il numero di posti letto nei reparti di terapia intensiva degli ospedali veneti. La decisione è stata presa alla luce del fatto che l'emergenza coronavirus ha aumentato il tasso di occupazione dei 450 posti letto, facendolo arrivare all'80%. Per evitare che nelle terapie intensive non ci sia più spazio, ieri sono stati aggiunti 48 posti letto in questi reparti e senza bloccare le attività. L'obiettivo, con le prossime attivazioni e di raggiungere i 498 posti letto di terapia intensiva. Inoltre, sono anche in allestimento altri 120 letti di terapia subintensiva aggiuntivi a quelli esistenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel Veronese, i posti letto aggiunti ieri sono stati così distribuiti: 5 all'ospedale di Borgo Roma, 4 all'ospedale di Borgo Trento, 2 all'ospedale di Villafranca e 2 all'ospedale di San Bonifacio. Per un totale di 13 posti in più nelle terapie intensive veronesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Coronavirus a Verona: 25 nuovi casi e 4 decessi in poche ore, ma diminuiscono i "positivi"

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

Torna su
VeronaSera è in caricamento