Nuovi controlli della Polizia in stazione e nei quartieri: denunce e sanzioni

116 persone sono state identificate dalle forze dell'ordine nella mattinata di mercoledì. Le operazioni hanno riguardato le zone degli scali di Porta Nuova e Porta Vescovo, ma anche l'area di borgo Roma

I controlli da parte della Polizia di Stato sono stati incrementati nei quartieri di Verona e presso le stazioni di Porta Nuova e Porta Vescovo. Così, ai continui servizi svolti dalla Polizia ferroviaria negli scali ferroviari, si aggiungono le operazioni effettuate dalla Questura scaligera, che interessano anche le zone limitrofe di queste aree.
Si tratta di servizi straordinari che concentrano l’attività di prevenzione a contrasto di qualsiasi forma di illegalità, con l’obiettivo di garantire maggiore sicurezza ai cittadini ed ai residenti.

Giardini, banchine, aree di parcheggio, vie ricettacolo di sbandati, senza fissa dimora, malavitosi dello spaccio, piazzole di sosta dei bus urbani ed extraurbani, sono stati passati al setaccio da una task force di poliziotti della Squadra Volante, della Squadra Mobile, della Polizia Ammnistrativa e dell’Immigrazione e di 4 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Veneto”.
I controlli hanno avuto inizio alle 7 di mercoledì mattina e si sono protratti fino alle ore 13, fascia oraria che vede il maggior afflusso di persone nelle stazioni veronesi. 
Nell'ambito di queste operazioni, le forze dell'ordine hanno identificato e controllato 116 persone, delle quali 68 erano extracomunitarie e 54 pregiudicate, mentre 7 stranieri sono stati accompagnati negli uffici di lungadige Galtarossa, 3 dei quali sono stati denunciati per non aver ottemperato all’ordine di allontanamento dal territorio nazionale emesso dal Questore di Verona. 

Gli agenti hanno inoltre denunciato un'altra persona, Z.I., marocchino classe 1985, per possesso di sostanza stupefacente a fini spaccio, visto che è stato trovato con 6 involucri contenenti in tutto 29,97 grammi. Un italiano, P.E. del 2000, e un nigeriano, A.E. del 1985, sono stati invece sanzionati per possesso di droga: il primo infatti aveva con sé 2,65 grammi di marijuana e il secondo 6,7 grammi. 
Quest'ultimo è stato intercettato all’interno del negozio etnico di Via Gaspare del Carretto. I controlli infatti hanno interessati anche alcuni locali, tra cui uno situato in piazzale XXV Aprile e due presenti nel quartiere di borgo Roma, in Via Gaspare Del Carretto e Via Centro. Da queste operazioni sono emerse diverse violazioni di tipo amministrativo che la Divisione di Polizia Amministrativa notificherà nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento