Omicidio Tommasoli, anche per Corsi e Vesentini condanne definitive

La Cassazione ha confermato le pene di sei anni e otto mesi di reclusione per gli ultimi due imputati. Complessivamente gli imputati erano cinque e sono stati tutti giudicati colpevoli

Tomba di Nicola Tommasoli (Foto di repertorio)

Sono arrivate in tempi e modi diversi, ma sono arrivate tutte la condanne ai cinque imputati per l'omicidio del 29enne Nicola Tommasoli, delitto avvenuto in Corticella Leoni a Verona nel maggio 2008.

Due imputati, Federico Perini e Nicolò Veneri, tra buona condotta e sconti di pena hanno ormai saldato la condanna ad undici anni e un mese di carcere. Pena che un terzo imputato Raffaele Delle Donne, ha iniziato a scontare dallo scorso febbraio. Delle Donne dovrà passare a Montorio altri quattro anni.
Le ultime due condanne sono state da poco confermate dalla Cassazione, come riportato da TgVerona. Riguardano Guglielmo Corsi e Andrea Vesentini, già giudicati colpevoli in Appello. Per Corsi e Vesentini sono state confermate le pene di sei anni e otto mesi di reclusione a testa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Terribile frontale tra auto e camion nella notte: perde la vita un 34enne

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

Torna su
VeronaSera è in caricamento