Condannato per furto in Romania, arrestato e portato in carcere a Verona

Gli agenti delle Volanti della Questura di Verona lo hanno intercettato in un'auto mentre stavano passando in via Olmo. A Montorio sconterà una pena di quattro anni di reclusione

Agenti della squadra Volanti di Verona al lavoro

Le sue iniziali sono D.N., è un trentunenne originario della Romania, ed è stato arrestato lo scorso fine settimana dagli agenti delle Volanti della Questura di Verona. Su di lui pendeva un mandato d'arresto emesso dall'autorità giudiziaria romena.

Sabato pomeriggio, 9 febbraio, intorno alle 16, gli agenti hanno intercettato tre uomini a bordo di un'autovettura con targa romena, mentre stavano transitando in via Olmo. Le indagini effettuate in banca dati, hanno consentito di rilevare la presenza di un provvedimento europeo emesso nei confronti di uno dei tre stranieri, ricercato a seguito di condanna per il reato di furto aggravato, commesso nel febbraio 2017 ai danni di un esercizio commerciale di Brasov, cittadina sita nella regione romena della Transilvania.
Il mandato di cattura, inoltre, faceva riferimento al reato di partecipazione ad un'organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti che, attraverso corrieri della droga, dal Sud America venivano fatte entrare in Europa. Nello specifico, secondo la giustizia romena, D.N. nel dicembre 2011 si sarebbe recato in Olanda per consegnare un'ingente quantità di cocaina proveniente dal Brasile. L'arrestato, in serata, è stato portato nel carcere di Montorio dove dovrà scontare quattro anni di reclusione.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • La clinica San Francesco riconosciuta dalla regione Veneto come “struttura di riferimento per la chirurgia robotica ortopedica”

  • Mercato immobiliare sul Lago di Garda: Peschiera al primo posto

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Due persone investite da due diversi treni sulla linea Verona - Brescia

  • Donna fermata mentre va al lavoro da un giovane che le mostra i genitali

  • Prima il boicottaggio, poi la manifestazione contro Polunin in Arena

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

Torna su
VeronaSera è in caricamento