È nato il Comitato contro le antenne sulle Torricelle e promette denunce

"Le installazioni abusive sono una situazione unica per molteplicità di violazioni della legge e per totale assenza delle istituzioni preposte al controllo", fanno sapere dal comitato

Fonte foto Facebook Comitato contro le antenne sulle Torricelle

Si è costituito l'11 gennaio scorso il Comitato contro le antenne sulle Torricelle e promette subito denunce. "Antenne, Comune, Sovrintendenza, Demanio ed Agsm denunciati per abusi edilizi, reati contro Beni culturali, occupazione abusiva di aree pubbliche, omissioni di atti d’ufficio", questo si legge in un volantino i cui contenuti saranno approfonditi domani mattina, 31 gennaio, alle 11.30 davanti al cancello della seconda Torre Massimiliana, in via Santa Giuliana.

Il caso è stato portato alla luce da un'inchiesta del programma di Rai 3 Report. "Le installazioni abusive su una delle Torricelle di Verona sono una situazione unica in Italia per molteplicità di violazioni della legge e per totale assenza delle istituzioni preposte al controllo", fanno sapere dal comitato che si è costituito per "il perdurare della gravità della situazione e l’inerzia delle istituzioni".

"Più di 40 imprenditori operano prescindendo dalle normative vigenti e dal rispetto della collettività - conclude il Comitato contro le antenne sulle Torricelle - La situazione di degrado e illegalità è presente ancora oggi, con antenne per le telecomunicazioni posizionate abusivamente sulla torre e la realizzazione di un maxi-traliccio abusivo di 70 metri. Un bene storico e monumentale vincolato dalla sovrintendenza è stato è stato devastato e danneggiato".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • A parte tutte le irregolarità ecc, dobbiamo pensare anche al danno che possono fare le microonde satellitari e tv forse è questa e la parte più grave cioè essere bombardati dall'alto da campi radio elettromagnetici ad altissima frequenza che grazie all'altezza arrivano su tutti noi senza nessuna attenuazione mancando gli ostacoli tra le antenne e i cittadini io essendo un' appassionato di radio trasmississioni quando voglio raggiungere distanze maggiori nelle trasmissioni radio vado il più in alto possibile e l'effetto che si ottiene è incredibile una normale trasmissione da 15 Watt onde corte in pianura non va olre i 45 kilometri ma ad un'altezza di mille metri circa si raggiungono tranquillamente i 200 o 300 kilometri in condizioni atmosferiche normali , quindoi oltre a tutte le antenne di telefonia mobile che inquinano l'etere si aggiungono anche queste schifezze televisive! Negli U.S.A visto che sono più evoluti e meno stupidi la tv e i canali elativi per la maggioranza sono trasmessi via cavo o fibra ottica chissa perchè?

Notizie di oggi

  • Attualità

    Giro d'Italia a Verona. Provvedimenti viabilistici e 9 mila posti gratuiti in Arena

  • Sport

    Viviani si ritira dal Giro d'Italia, non ci sarà per il gran finale di Verona

  • Cronaca

    Padre e figlio litigano e vengono alle mani: portato in ospedale il genitore

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 maggio 2019

  • I Ferragnez stupiscono ancora: Chiara Ferragni affitta l'intera struttura di Gardaland per il suo compleanno

  • Aereo precipita nell'Adige con 2 persone a bordo: salvate e portate in ospedale

  • Martedì al cinema con tre euro: ecco i film a disposizione questa settimana

  • Colpito dal braccio meccanico di un trattore, 50enne muore a Zimella

  • Pizzikotto pronto ad aprire a Verona: posti di lavoro ancora disponibili

Torna su
VeronaSera è in caricamento