Svaligiato nella notte Unieuro: 5 banditi rubano smartphone e fotocamere

Colpo grosso all'Unieuro di Soave in viale del Commercio: alle ore 2.30 cinque sconosciuti si sono introdotti facendo razzìa in brevissimo tempo di costosi cellulari e fotocamere

Il furto è avvenuto nella notte compresa tra venerdì 17 e sabato 18 giugno, presso il negozio Unieuro di Soave sito in viale del Commercio. Erano circa le ore 2.30 quando cinque uomini incappucciati si sono introdotti a forza all'interno dell'edificio. I banditi hanno utilizzato un flessibile per tagliare la saracinesca principale e hanno poi sfondato la vetrata, riuscendo così ad entrare.

Una volta giunti all'interno le operazioni per compiere il furto sono state rapidissime, non più di 5 minuti sono infatti stati sufficienti ai ladri per razzìare quanta più merce possibile. Un colpo a tutti gli effetti studiato nei minimi dettagli e portato a termine con singolare rapidità. 

Il bottino è composto prevalentemente da smartphone e fotocamere, per un ammontare complessivo di circa 30.000 euro. L'allarme del negozio è regolarmente scattato, ma la brevissima durata delle operazioni compiute da parte dei criminali, ha di fatto reso vano il pur tempestivo intervento dei Carabinieri di San Bonifacio e Colognola ai Colli che nel giro di pochissimo erano già arrivati sul posto.

I cinque criminali, stando alle immagini registrate e messe a disposizione delle forze dell'ordine, sono dunque riusciti a fuggire a bordo della loro auto, una Mercedes la cui targa però non è stata identificata. Sulla vicenda proseguono in queste ore le indagini.