Il caldo fa la prima vittima: morta una persona, altre due in ospedale

Tre grandi colpi di calore sono stati registrati dal 118 nella giornata del 27 giugno. Il più grave a Mozzecane, dove la persona non ha avuto scampo ed è deceduta sul posto. Altri due sono stati segnalati a Verona e Colognola ai Colli

Immagine di repertorio

Il grande caldo di queste ore ha già fatto la sua prima vittima. 
Il 118 veronese infatti ha comunicato che nella giornata sono stati registrati 3 gravi colpi di calore tra città e provincia, uno dei quali mortali. Il personale del 118 è intervenuto con automediche ed elicottero a Verona, Colognola ai Colli e Mozzecane: i primi due sono stati condotti negli ospedali di borgo Trento e San Bonifacio, mentre per il terzo non c'è stato niente da fare ed è deceduto sul posto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

Torna su
VeronaSera è in caricamento