Cologna Veneta, sorpreso con l'hashish sotto il tappetino dell'auto

Un marocchino classe '94, iniziali R.K., è stato arrestato dai carabinieri. Aveva con sé otto grammi di cocaina e tredici grammi di hashish nella sua vettura

I carabinieri di Cologna Veneta con la droga sequestrata

Alle 18.30 di ieri, 14 gennaio, i carabinieri di Cologna Veneta hanno arrestato R.K., cittadino marocchino classe 1994, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona. Il giovane si trovava a bordo di una autovettura insieme ad un suo connazionale ed è stato sorpreso dai militari con otto grammi di cocaina. La successiva perquisizione nel veicolo ha permesso di scovare altri tredici grammi di hashish sotto uno dei tappetini.

Il magrebino è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ha passato la notte in una camera di sicurezza della stazione dei carabinieri Legnago.
Questa mattina è stato portato in tribunale a Verona dove il giudice Alessia Silvi ha convalidato l'arresto e condannato il marocchino a quattro mesi reclusione e ad una multa di duemila euro. Disposta, infine, la scarcerazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

Torna su
VeronaSera è in caricamento