I cinghiali invadono la Lessinia: Miozzi e Coldiretti cercano soluzioni

Una tavola rotonda per risolvere il problema degli animali allo stato brado che impazzano per le campagne, distruggendo i raccolti e causando persino numerosi incidenti stradali

Torna a far discutere la fauna veronese, che sembra essere sempre meno spaventata dall'uomo e sempre più pronta a spingersi nelle zone abitate per ottenere cibo. Questo agosto aveva fatto sorridere il caso dell'orso "imbucato" a un picnic, questa volta invece si parla di cose molto più serie. A tenere banco questa volta sono i cinghiali della Lessinia che, provocando continui danni alle colture, ai mezzi agricoli e causando incidenti stradali andando a “spasso” per le arterie scaligere, hanno addirittura portato ad un incontro tra i vertici di Coldiretti Verona con una rappresentanza di agricoltori e il presidente della Provincia di Verona Giovanni Miozzi.


IL CONFRONTO - ”Il problema dei cinghiali in Lessinia è grave ed è difficile trovare una soluzione”, ha sottolineato Miozzi. “Infatti, la competenza sulla normativa per la caccia è della Regione e non della Provincia. Ed è proprio la normativa che dovrebbe essere in questo momento di sostegno ai cittadini con regole specifiche per la situazione. Da parte della Provincia c'è il massimo interesse alla questione e a trovare con gli agricoltori il modo di risolverla”.

LE PROPOSTE - 
I risarcimenti per i danni sono dovuti e richiesti, ma non risolvono il problema. “Gli indennizzi - ha evidenziato Adriano Canteri, membro di giunta di Coldiretti Verona - non sono adeguati perché il rimborso raggiunge in genere il 10% dei danni subiti, arriva in ritardo e comunque non risolve la questione poiché i cinghiali continuano a creare disastri e i produttori agricoli rivendicano il loro diritto a raccogliere il frutto del proprio lavoro. Se continuiamo di questo passo in collina e in montagna spadroneggiano i cinghiali e spariscono gli agricoltori con tutte le conseguenze dell'abbandono del territorio per la sicurezza ambientale”.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Investimento sui binari: circolazione dei treni sospesa sulla Verona-Bologna

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

Torna su
VeronaSera è in caricamento