Ragazzino morto sotto una panchina girevole. Studiava a Verona

Si chiamava Matteo Pedrazzoli ed è morto a 14 anni a Castel d'Ario, nel mantovano, davanti agli occhi degli amici che giocavano con lui in un giardino pubblico

Studiava a Verona e aveva 14 anni il ragazzino morto venerdì sera, 10 agosto, a Castel d'Ario, comune del mantovano confinante con la provincia scaligera. Si chiamava Matteo Pedrazzoli e, come riportato da Ansa, è rimasto schiacciato da una monumentale panchina girevole nel giardino pubblico dove stava giocando con i suoi amici. La panchina era montata su piedistallo che pare abbia ceduto. Così, i quintali di peso della struttura sono finiti sopra al giovane, davanti agli occhi dei compagni. I soccorsi sono stati inutili. Il 14enne è stato trasportato all'ospedale di Mantova per l'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Due semafori abbattuti da auto: sanzionati un uomo e neopatentata positiva all’etilometro

Torna su
VeronaSera è in caricamento