Ragazzino morto sotto una panchina girevole. Studiava a Verona

Si chiamava Matteo Pedrazzoli ed è morto a 14 anni a Castel d'Ario, nel mantovano, davanti agli occhi degli amici che giocavano con lui in un giardino pubblico

Studiava a Verona e aveva 14 anni il ragazzino morto venerdì sera, 10 agosto, a Castel d'Ario, comune del mantovano confinante con la provincia scaligera. Si chiamava Matteo Pedrazzoli e, come riportato da Ansa, è rimasto schiacciato da una monumentale panchina girevole nel giardino pubblico dove stava giocando con i suoi amici. La panchina era montata su piedistallo che pare abbia ceduto. Così, i quintali di peso della struttura sono finiti sopra al giovane, davanti agli occhi dei compagni. I soccorsi sono stati inutili. Il 14enne è stato trasportato all'ospedale di Mantova per l'autopsia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

Torna su
VeronaSera è in caricamento