In Veneto 1.023 positivi al coronavirus: Verona a quota 110 casi e aumentano anche i ricoveri

Salgono a 49 i ricoveri totali nel territorio veronese, in intensiva uno nuovo a Peschiera

Interno ospedale - immagine d'archivio

Aumentano ancora i casi di persone positive al virus "Sars-CoV-2" in tutto il Veneto secono i dati forniti nel bollettino di questa mattina, mercoledì 11 marzo alle ore 7.30, dalla Regione Veneto. Rispetto ai 913 casi di ieri, si è passati oggi a 1.023, contando così una variazione di 110 positivi in più. Il numero maggiore di casi resta sempre nella provincia di Padova con 284 soggetti positivi (+43), mentre per quel che riguarda la provincia di Verona è stato registrato un incremento di 4 unità per un totale di 110 casi di persone positive al coronavirus.

Per quanto concerne la situazione dei ricoveri in tutto il Veneto, si è passati dai 233 di ieri sera, ai 262 pazienti in area non critica (+29), mentre sono nel complesso 68 quelli che necessitano di cure in terapia intensiva, uno in meno rispetto a ieri sera.

Nel territorio veronese i ricoveri in area non critica sono attualmente 40, rispetto a ieri 5 in più nel complesso e distribuiti come segue: 19 in ospedale a Borgo Roma, 5 all'ospedale di Legnago, 3 all'ospedale di Villafranca di Verona e 13 all'ospedale "Sacro Cuore Don Calabria" di Negrar dove si è registrato un incremento di +6 nuvi pazienti. Per quanto riguarda i pazienti che invece necessitano di cure in terapia intensiva nella provincia di Verona si è saliti a quota 9 nel complesso (+1 rispetto a ieri), con 3 ricoverati in Borgo Roma, 1 all'ospedale di Borgo Trento, 3 a Legnago, 1 al "Sacro Cuore Don Calabria" di Negrar e, infine, 1 nuovo ricovero in intensiva all'ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda che finora non era risultato coinvolto. Nel complesso i ricoverati totali, tra area non critica e terapia intensiva, in tutto il territorio veronese sono dunque 49, 6 in più rispetto ai 43 di ieri sera.

Nel complesso in Veneto è salito a 29 il numero dei morti, con 3 nuovi decessi rispetto a ieri di pazienti positivi al virus "Sars-CoV-2" (+2 a Padova e +1 a Treviso), mentre il numero dei dimessi è ad oggi salito di una unità toccando quota 54.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(FONTE DATI REGIONE VENETO)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Coronavirus a Verona: 25 nuovi casi e 4 decessi in poche ore, ma diminuiscono i "positivi"

Torna su
VeronaSera è in caricamento