Carnevale a Verona, divieti di sosta e viabilità rivoluzionata dalla sfilata dei carri

Nella giornata di venerdì 5 febbraio, le vie del centro storico di Verona saranno invase dai carri e dalle maschere per la tradizionale sfilata di Carnevale. Istituito il divieto di sosta lungo l'intero percorso

Domani, venerdì 5 febbraio, la viabilità in centro sarà rivoluzionata per gran parte della giornata, per la sfilata dei carri del Bacanal del Gnoco. A partire dalle 8 del mattino è vietata la sosta su tutto il percorso: i veicoli ancora presenti saranno rimossi. Tutta la segnaletica di divieto di sosta è stata già posizionata, perciò la Polizia municipale invita i cittadini a prestare attenzione per evitare disagi e sanzioni.

A partire dalle 11 circa inizierà l’incolonnamento di carri e maschere in corso Porta Nuova, che verrà chiuso al traffico quando il numero di maschere, figuranti e cittadini lungo la strada lo richiederà. Il corteo passerà in piazza Bra, stradone Maffei, stradone San Fermo, lungadige Rubele, via Ponte Nuovo, via Nizza, via Teatro Nuovo, piazza Viviani, via Cairoli, piazza Erbe, corso Porta Borsari, via Adua, via San Michele alla Porta, via Diaz, corso Cavour, corso Castelvecchio, largo Don Bosco, Rigaste San Zeno, piazzetta Portichetti, via San Giuseppe, piazza Corrubio e piazza Pozza per finire in piazza San Zeno, dove i festeggiamenti proseguiranno anche in serata.

La Polizia municipale ricorda inoltre che nei luoghi delle principali manifestazioni carnevalesche veronesi, in particolare il Bacanal del Gnoco e la Festa de la Renga di Parona, è vietato utilizzare prodotti schiumogeni di ogni tipo (bombolette, schiuma da barba, ecc.) che possano imbrattare persone e cose.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento