Un capannone di articoli per la casa brucia nella notte in Zai

L'intervento dei vigili del fuoco è scattato intorno alle 3.15 di giovedì: nessuno è rimasto ferito ma sono stati registrati alcuni danni alla struttura e le operazioni di messa in sicurezza proseguiranno fino al pomeriggio

I vigili del fuoco, intorno alle 3.15 di giovedì, si sono precipitati al civico 12/C di via Salisburgo, dove un incendio era divampato all'interno di un capannone di articoli per la casa. A dare l'allarme è stato un residente della zona, che ha udito degli strani rumori che provenivano dall'area. 
Sono intervenute squadre da ​Verona, Trento e i volontari di Bovolone, con dieci mezzi antincendio tra cui due autoscale, uno snorkel e tre autobotti, oltre a diciotto operatori, i quali sono riusciti a domare le fiamme che hanno interessato l'intero deposito di più di 1000 metri quadrati, andato completamente bruciato: l'attività è proprietà di uomo di origini cinesi, ma l'incendio ha interessato anche il tetto dello stabile vicino dove è dislocata la Vetreria Cattafesta.
Seri i danni riportati dal capannone che conteneva prodotti casalinghi, con le operazioni di spegnimento degli ultimi focolai e della messa in sicurezza della struttura che sono proseguite fino alle 17. 
Le cause che hanno scatenato il rogo intanto sono al vaglio dei tecnici dell’ufficio di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 21 al 23 febbraio 2020

  • Aveva un tumore al collo, neonata operata durante il parto a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento