Cane muore in zona Borgo Venezia a causa di un boccone avvelenato

L'episodio è stato raccontato sul gruppo Facebook Borgo Venezia Più Sicura e sarebbe avvenuto in via Campagna. I cittadini chiedono maggiori controlli sui marciapiedi del quartiere

Foto generica di repertorio

Bocconi avvelenati a Verona, in zona Borgo Venezia. Il problema sembra ripresentarsi sporadicamente da anni e i cittadini chiedono maggiori tutele.

La segnalazione è stata pubblicata sul gruppo Facebook Borgo Venezia Più Sicura da un utente che chiede ha riferito della morte di un cane avvenuta ieri, 11 novembre, proprio a causa di una esca killer. «Forse per chi non possiede cani questo può sembrare un problema poco rilevante - si legge nel post scritto sul social network - ma vi assicuro che l'esperieza di vedersi morire un cane fra le braccia in preda a convulsioni e dolori atroci può essere scioccante».
L'episodio sarebbe avvenuto in via Campagna, anche se la problematica non sembra circoscritta ad un particolare isolato, ma pare tocchi l'intero quartiere.

La richiesta dei cittadini è che almeno si puliscano e si controllino «con frequenza costante e assidua» i marciapiedi, in modo tale che questi bocconi possano essere tolti prima di essere ingeriti dagli animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento