Individuati nella zona di Montorio i resti di un campo di concentramento

Il tema verrà approfondito in due incontri, in programma nei venerdì 26 gennaio e 2 febbraio, dedicati alla strage del 26 aprile 1945 in cui persero la vita 13 civili per mano di una rappresaglia tedesca

Un'immagine del Campo di concentramento di Dora-Mittelbau

Due serate di approfondimento storico, in programma nei venerdì 26 gennaio e 2 febbraio, per ricordare la strage del 26 aprile 1945, in cui persero la vita a Montorio 13 civili per mano di una rappresaglia tedesca.

Gli appuntamenti, collegati al programma eventi del Giorno della Memoria, sono promossi dall’8ª Circoscrizione in collaborazione con l’associazione Montorioveronese.it., curatrice di una ricerca avviata dal 2014 sui resti di un campo di concentramento individuato nel territorio circoscrizionale.
L’indagine, basata su poche testimonianze scritte e oltre 70 testimonianze orali, ha permesso la scoperta dei luoghi delle uccisioni e la sequenza temporale degli eventi, oltre che l’individuazione a Montorio di un campo di concentramento nel quale, durante la secondo Guerra Mondiale, venivano detenuti gli ebrei prima di essere trasferiti in altre strutture.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli incontri si terranno alle 20.45, il 26 gennaio in sala Giovanni Paolo II a Montorio e il 2 febbraio a Quinto di Valpantena. Alle serate saranno presenti gli autori delle ricerche, i testimoni e alcuni ospiti. L’ingresso è libero e gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento