Picchia e tiene segregata la moglie. Denunciato marito violento a Bovolone

È un ventenne magrebino che fin dall'inizio dalla convivenza ha alzato le mani sulla consorte per svariati motivi, dalla gelosia al rifiuto della ragazza di indossare il velo

(foto generica)

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e minacce. Con queste accuse è stato denunciato da carabinieri di Rovigo un ventenne magrebino che vive a Bovolone. A contattare i militari è stata la moglie, costretta per mesi a subire la violenza di un uomo geloso e rigidamente attaccato ad alcuni usi della religione musulmana. 

La storia che ha portato alla denuncia è stata raccontata da Antonio Andreotti sul