Tutto pronto per il Bomba Day del 14 giugno: ecco tutte le informazioni utili

Nel raggio di 700 metri (zona rossa) dal punto in cui è stata trovato l'ordigno della seconda guerra mondiale, i residenti saranno costretti ad evacuare le proprie abitazioni

Domenica 14 giugno si rimuoverà un ordigno bellico della seconda guerra mondiale, rinvenuto durante i lavori effettuati nell’area dell’ex Arsenale.
Pertanto, per garantire la sicurezza dei cittadini durante le operazioni di disinnesco, l'area intorno al punto di ritrovamento della bomba per un raggio di 1.000 metri è stata suddivisa in due zone:

  • Zona Rossa (raggio di 700 metri): tutti i residenti in quest'area devono uscire entro le ore 9 del mattino fino alla conclusione delle operazioni (circa 2 ore); è consigliato lo spostamento dei veicoli al di fuori dell’area da evacuare.
  • Zona Arancione (raggio da 700 a 1.000 metri): chi risiede o esercita un'attività in quest'area può restare nella propria abitazione o esercizio commerciale, lontano da finestre, vetrate e balconi, fino alla completa conclusione delle operazioni.

AVVERTENZE - Abbassare le tapparelle e lasciare aperti i vetri delle finestre; chiudere il rubinetto principale del gas; limitare l’uso del cellulare, per non sovraccaricare le linee; comunicare eventuali emergenze sanitarie al Numero Verde URP 800 202525.

DIVIETO DI TRANSITO A VEICOLI, BICI E PEDONI, NELLA ZONA ROSSA E ARANCIONE - Nel raggio di 1.000 metri (zona rossa e zona arancione) è vietata la circolazione di persone e mezzi. Il divieto di transito per veicoli e biciclette è esteso anche a via Vittime Civili di Guerra, ponte Pietra, ponte Nuovo, vicolo San Domenico.

ZTL LIBERA - Per favorire la mobilità dei cittadini, oltre che dei mezzi impegnati nelle operazioni, dalle ore 6 alle 16 sarà permesso l'accesso libero alla Ztl e consentita la circolazione sulle corsie preferenziali di viale Piave, via Diaz, Interrato dell'Acqua Morta, ponte Navi, via San Paolo.

CENTRO DI ACCOGLIENZA - Per chi ha l'obbligo di allontanarsi da casa è attivo il centro di accoglienza allestito a VeronaFiere (prenotazioni entro le ore 12 di sabato 13 giugno al numero verde Urp 800 202525); è possibile portare piccoli animali al guinzaglio o nel trasportino.

TRASPORTI - Il centro è raggiungibile con le 5 navette gratuite messe a disposizione da Atv. Partenza dal capolinea alle ore 7, 7.45, 8.30; salita alle fermate Atv lungo il percorso. Speciale Fiera A: stradone San Fermo, piazza Bra (lato giardini), corso Porta Nuova, Fiera. Speciale Fiera B: piazzale Cadorna, via IV Novembre, piazza Vittorio Veneto, ponte Catena, viale Colombo, via da Vico, via Lega Veronese, piazza Bacanal, Fiera. Speciale Fiera C: piazzale Stefani (lato ospedale), via Bixio, via Prato Santo, l.ge Cangrande, l.ge Campagnola, ponte Risorgimento - angolo viale Repubblica, via Pontida, Fiera. Speciale Fiera D: piazza Viviani, l.ge Rubele, stradone San Fermo, piazza Cittadella, via Montanari, via del Minatore, circonvallazione Raggio di Sole, Fiera. Speciale Fiera E: via Diaz, corso Cavour, corso Porta Palio, via Scalzi, piazza R. Simoni, via Giberti, via Valverde, via Scalzi, corso Porta Palio, via Saffi, piazza San Zeno, Fiera. E' previsto il trasporto di ritorno al termine delle operazioni, con l’autobus contrassegnato dalla stessa lettera dell’andata: si consiglia di annotarla in modo corretto.

TRASPORTO PERSONE NON AUTO SUFFICIENTI - Persone non autosufficienti e malati gravi che necessitano di assistenza sanitaria per spostarsi dalla propria abitazione devono contattare il Numero Verde URP 800 202525, entro le ore 12 di sabato 13.

INFORMAZIONI - Sul sito www.comune.verona.it (digitando il nome della propria via nella pagina dedicata, è possibile sapere in quale zona ci si trova); al Numero Verde URP 800 202525 (in funzione sabato 13 dalle 8 alle 20 e domenica 14 dalle 7 alle 15); sul portale di informazioni sulla viabilità veronamobile.it; sul social network twitter.com/veronamobile.

ORARI MUSEI E MONUMENTI - Anche i musei e monumenti civici che rientrano nelle zone rossa e arancione domenica mattina saranno chiusi al pubblico e riapriranno nel pomeriggio con i seguenti orari: Museo di Castelvecchio, Anfiteatro Arena, Casa di Giulietta, Galleria d'Arte Moderna Achille Forti a Palazzo della Ragione e Torre dei Lamberti saranno aperti dalle 14 alle 19; Arche Scaligere aperte dalle 15 alle 18; Museo Lapidario Maffeiano chiuso. Chiusura in mattinata anche per il Palazzo della Gran Guardia, che riaprirà alle ore 12.

VIE E CIVICI DOVE SARANNO BLOCCATE LE FORNITURE DI GAS ED ELETTRICITÀ

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento