Bloccati dalle Volanti mentre rubano un furgone al concessionario in Zai

Due uomini di origine marocchina sono stati fermati dai poliziotti scaligeri grazie alla segnalazione di un automobilista, che ha notato gli strani movimenti in atto alla rivendita di via Torricelli

È stato un automobilista a segnalare prontamente al 113 il tentativo di furto di un furgone che si stava consumando sotto i suoi occhi, nel piazzale esterno del concessionario Ford situato in via Torricelli, a Verona. I poliziotti delle Volanti giunti sul posto, hanno potuto così cogliere sul fatto due malfattori che erano intenti a manomettere il motore di un autocarro. 
L'episodio si è verificato intorno alle 7.30 di domenica e si è concluso con l'arresto dei due malviventi: T.B., 26enne, marocchino, con precedenti penali e sottoposto alla misura dell’obbligo di firma; e N.A. 23enne, anch’egli marocchino, senza fissa dimora. Il primo è stato trovato al volante del furgone mentre forzava il blocco di accensione con una chiave, mentre il complice si trovava disteso a terra sotto il mezzo per maneggiare la scocca motore. 
Entrambi ora sono in attesa dell'udienza di convalida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

Torna su
VeronaSera è in caricamento