Bivacchi nella zona del Pestrino riscontrati dai vigili di quartiere e caccia ai vandali

Una serie di controlli sono stati effettuati sotto il ponte Rumor, sotto il ponte Risorgimento e nello stabile ex Albi di corso Venezia, mentre si cercano i responsabili degli atti vandalici al parco giochi di Mizzole

immagine di repertorio

Nelle mattine di giovedì e di oggi, venerdì 9 giugno, i vigili di quartiere hanno effettuato alcuni controlli contro il degrado e le occupazioni abusive in zona Pestrino, sotto il ponte Rumor, sotto il ponte Risorgimento e nello stabile ex Albi di corso Venezia.

In tutte le tre località sono state rilevate tracce di bivacchi recenti. Personale Amia ha ripulito le aree sotto i ponti. In corso Venezia sono intervenuti alcuni operai per chiudere l'accesso che era stato ricavato in un muro ed impedire future invasioni.

I vigili di quartiere stanno effettuando alcune indagini per individuare i responsabili dei vandalismi avvenuti al parco giochi di Mizzole dove, nella notte tra domenica e lunedì, un tavolo è stato divelto, un altro è stato bruciato, i cestini e alcuni irrigatori sono stati danneggiati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

Torna su
VeronaSera è in caricamento