Mamma dimentica le chiavi: bimbo di un solo anno resta chiuso in auto

L'episodio è avvenuto presso il parcheggio del "Famila" di via Legnago a Verona

Il parcheggio del "Famila" di via Legnago a Verona - ph Gmaps

Sono stati attimi di panico quelli vissuti nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 13 giugno, da una mamma di trentaquattro anni. La donna ha raggiunto in automobile il supermercato “Famila” di via Legnago a Verona, poi la madre ha chiuso la propria Renault Clio, lasciando però inavvertitamente le chiavi all’interno dove c’era anche il suo bimbo di un anno.

Alquanto spaventata dalla situazione, la donna ha chiamato i carabinieri ed in breve tempo è giunta una pattuglia della sezione radiomobile. I militari hanno così rotto il finestrino anteriore sinistro del veicolo parcheggiato e sono quindi riusciti a liberare il bambino.

Nonostante il grande caldo di questi giorni e la permanenza nella vettura, il piccolo si trovava in buone condizioni di salute, solo comprensibilmente un po’ spaventato e scosso per il trambusto venutosi a creare. Nessuna grave conseguenza, dunque, per un episodio di sbadataggine che grazie alla celerità dell'intervento dei carabinieri si è risolto nel migliore dei modi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento