Perde la figlia di due anni, madre condannata per non aver vigilato

È una ragazza romena di 29 anni, condannata ad un anno di carcere con pena sospesa. La figlia, Lucia, annegò in una piscinetta montata nel giardino di casa, in via Peagnon, a Menà di Castagnaro

I carabinieri sul luogo in cui avvenne l'incidente

Si è concluso con una condanna, il processo con rito abbreviato che vedeva imputata L.K., la ragazza romena di 29 anni che due anni fa perse la figlia di due anni, Lucia, in un incidente domestico avvenuto in via Peagnon, a Menà di Castagnaro.
La piccola annegò in una piscinetta montata nel giardino dell'abitazione della famiglia. È bastato un attimo, un breva lasso di tempo in cui la madre si assentò per accudire l'altra figlia, che all'epoca aveva pochi mesi. Quando L.K. tornò alla piscina, trovò Lucia sotto l'acqua e priva di sensi.
Inutili i tentativi di rianimare la piccola, anche da parte dei soccorritori, giunti sul posto anche in elicottero. All'ospedale di Legnago, invece, ci andò L.K., che si sentì male, quando realizzò di aver perso la figlia.
La 29enne è stata condannata ad un anno di carcere, con pena sospesa, come riporta TgVerona, per non aver vigilato sulla figlia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento