BeTalent, le selezioni per la Notte dei Talenti si tengono alle Corti Venete

Il Talent Show di Brescia, che l'anno scorso ha visto la partecipazione di oltre 3500 concorrenti, si terrà il 1° luglio in piazza della Loggia, e rappresenta un'occasione unica per poter misurare e far conoscere le proprie doti artistiche

Il Talento ha mille volti e noi li stiamo cercando. Ballerini, cantanti, comici, ma anche maghi, acrobati e giocolieri fatevi avanti perché le selezioni per partecipare a Vivigas BeTalent - La Notte dei Talenti, show che si terrà il 1° Luglio in Piazza Loggia a Brescia e che avrà come Presidente di Giuria Marco Berry, sono aperte. La prossima tappa delle selezioni si terrà proprio qui a Verona il 2 aprile al Centro Commerciale Le Corti Venete e, chi passerà, arriverà direttamente in finale.

Con queste parole Luca Mastrostefano di WISE, organizzatore dell'evento insieme a Stam, Briostaff, Cipiesse, annuncia la tappa veronese delle selezioni di BeTalent - la Notte dei Talenti, il Talent Show di Brescia sostenuto da Vivigas in qualità di Title Partner. BeTalent, giunto al suo terzo anno, è organizzato ogni anno nel cuore pulsante e storico di Brescia, sul palco più importante della città, in Piazza Loggia, e rappresenta un'occasione unica per poter misurare e far conoscere le proprie doti artistiche, di fronte ad una giuria d'eccellenza e un pubblico numeroso ed appassionato.

Dopo lo straordinario successo delle due edizioni precedenti, che hanno 'calamitato' l'attenzione di oltre 3.500 partecipanti ciascuna, Vivigas BeTalent si prepara a quella del 2017, prevista per sabato 1° luglio e che vedrà come madrina la splendida Juliana Moreira. La serata, che mette in palio per i primi tre classificati un montepremi di 5mila euro, prevede l'esibizione dei 12 finalisti, usciti vincitori della tre tappe di selezioni, di fronte ad una giuria d'eccezione che quest'anno sarà capitanata da Marco Berry, storico volto delle Iene e celebre conduttore di programmi come 'Invincibili' e 'Invisibili'.

Per partecipare a questa seconda tappa delle selezioni, che si terrà il 2 aprile a San Martino Buon Albergo, al centro Commerciale Le Corti Venete, è necessario inviare un video delle proprie performance (tramite il sito web ufficiale www.betalent.it o via WhatsApp al numero 3381589483) alla segreteria organizzativa di BeTalent che, dopo aver visionato il materiale, contatterà il candidato. I talenti selezionati si esibiranno il 2 aprile di fronte ad una giuria tecnica che decreterà quali mandare direttamente in finale.

Questa terza edizione di Vivigas BeTalent, a giudicare dalle numerosissime richieste di partecipazione pervenute e dalle performance viste già durante la prima selezione, si prospetta davvero un grande spettacolo - commenta Mastrostefano -. Siamo certi che anche a Verona incontreremo nuovi e interessanti talenti pronti a mettersi in gioco. Stiamo cercando quei giovani che hanno un sogno, - conclude - perché non vediamo l'ora di potergli dare la possibilità di realizzarlo su un palco unico.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Tir a San Massimo e polemiche, l'Ass. Polato: "Benini fa del teatro inutile e irrispettoso"

  • Cronaca

    Raduno carabinieri e "Mobility Day": città blindata e modifiche alla viabilità urbana

  • Cronaca

    Bocciata dalla Consulta la legge regionale sul Veneto "minoranza linguistica"

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 aprile 2018

I più letti della settimana

  • Domato l'incendio di Povegliano, tecnici Arpav al lavoro: "State in casa con le finestre chiuse"

  • Incendio in una ditta per la gestione dei rifiuti: massiccio intervento dei pompieri

  • Quattro medici di Verona inseriti nella lista dei trenta migliori di tutta Italia

  • Tragico scontro nelle strade di Bussolengo: morto sul posto un motociclista

  • Muore dopo un intervento al ginocchio eseguito a Negrar. Aperta un'indagine

  • Incendio a Povegliano, mezza provincia a finestre chiuse: "A scuola niente ricreazione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento