"Tutela prodotti di qualità il modo migliore per far ripartire Emilia"

A dichiararlo Davide Bendinelli commentando l'acquisto di 8 tonnellate di Parmigiano Reggiano Dop da parte di alcuni operatori turistici del Veneto

 

“L'economia emiliana deve ripartire ed è nostro dovere aiutarla. Per questo da presidente della commissione Agricoltura non posso che congratularmi con gli albergatori veneti che hanno deciso di comprare 8 tonnellate di Parmigiano reggiano dop nelle zone colpite dal terremoto. Un segnale di solidarietà a “chilometri zero” che tutela il made in Italy. Il Reggiano Dop è un prodotto italiano che va difeso. Difenderlo significa tutelare tutte le produzioni tipiche dell'Italia e del Nordest in un momento in cui gli attacchi sono sempre più frequenti. Al di là dell'emergenza mi auguro che sempre di più i nostri imprenditori puntino sui prodotti italiani di qualità".
 
A dichiararlo il presidente della commissione Agricoltura del Consiglio veneto Davide Bendinelli commentando l'acquisto di 8 tonnellate di Parmigiano Reggiano Dop da parte di alcuni operatori turistici del Veneto.
“Un gesto - rileva il consigliere - di triplice valenza che risponde in primis alla necessità di dimostrare nel concreto la nostra solidarietà e vicinanza alle imprese agricole colpite dal sisma, in secondo luogo sottolinea l'esigenza che l'economia riparta davvero, e questo è possibile solo se riusciamo a creare "rete", e, infine, conferma l'importanza fondamentale di promuovere il made in Italy anche e soprattutto in un momento come questo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento