Bar e sale slot nel mirino dei carabinieri: scattano sanzioni e denunce

Massicci controlli sono stati messi in atto nel fine settimana dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di San Bonifacio

È scattato nel corso del weekend il controllo massiccio delle attività commerciali da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di San Bonifacio. In particolare le verifiche hanno riguardo le sale VLT ed alcuni bar al cui interno sono presenti slot machine.

Due i gestori denunciati all’Autorità Giudiziaria: uno per aver messo in atto un tentativo di frode in commercio, non avendo segnalato agli avventori che i prodotti posti in vendita erano surgelati anziché freschi, e l’altro per aver detenuto per la somministrazione al consumatore sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione. A quest’ultimo sono stati inoltre sequestrati cautelativamente 30 chilogrammi circa di prodotti ittici, carni e farinacei per i quali non è stato possibile accertare la tracciabilità.
Ed ancora, sono state ben 4 le attività segnalate al Sindaco di San Bonifacio per non aver rispettato gli orari di spegnimento delle slot machine, limiti di legge imposti al fine di arginare il preoccupante fenomeno della ludopatia. 

Alla fine delle operazioni, sono state elevate sanzioni amministrative per circa 5mila euro, ma i controli dell'Arma proseguiranno in tutta la zona di loro competenza. 

WhatsApp Image 2018-06-18 at 12.27.04-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento