Auto sospetta a Verona, a bordo c'è una ricercata: portata in carcere

È stata la chiamata di un cittadino a portare sul posto gli uomini delle Volanti, i quali hanno appurato che la Mercedes ML270 era intestata a un pluripregiudicato attualmente detenuto ed era segnalata per insolvenza fraudolenta

È stata la segnazione di un cittadino a permetere alla Polizia di Stato di individuare una donna ricercata che è stata poi condotta a Montorio. 
La chiamata al 113 è arrivata intorno alle 11.30 di domenica e informava le forze dell'ordine della presenza di un'auto sospetta in via Calderara, zona Borgo Milano
Giunta sul posto, la Volante ha riscontrato la presenza di un Mercedes modello ML270, intestata a un pluripregiudicato attualmente detenuto presso il carcere scaligero e segnalata per insolvenza fraudolenta per il mancato pagamento di oltre trenta pedaggi autostradali.
A bordo era presente una donna, identificata in L.S., romena 66enne, che da accurati accertamenti è risultata essere destinataria di un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti residue pari a 2 anni 8 mesi e 24 giorni, così come disposto da un’Ordinanza emessa dal Tribunale di Verona il 16 luglio 2014. 
Dopo gli accertamenti di rito e la notifica del provvedimento, la donna è stata dunque condotta nella casa circondariale di Montorio. 

Potrebbe interessarti

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

  • Abusa della figlia più piccola per cinque anni, medico veronese condannato

  • Capannone a fuoco, centinaia di polli bruciati: in aiuto i pompieri di Legnago

Torna su
VeronaSera è in caricamento