Auto contro un camion, giovane in rianimazione

Lo scontro per l'asfalto bagnato stamattina tra Nogarole Rocca e Grezzano

Auto contro un camion, giovane in rianimazione
Un incidente che poteva finire molto peggio per un trentenne di Gazzo Veronese, che stamattina, verso le 8, alla guida della sua Smart ha sbandato e si è scontrato con un autocarro, a Nogarole Rocca in direzione Grezzano, all'altezza di via Malaspina. L'asfalto bagnato, probabilmente, la causa della perdita di controllo del giovane: l'auto ha invaso la corsia opposta, girando su sè stessa e coinvolgendo il camion che l'ha centrata nella parte posteriore.

Per il trentenne sono intervenuti immediatamente le squadre eliotrasportate dell'ospedale civile di Borgo Trento che l'hanno trasferito nel reparto animazione, dove gli è stato diagniosticato un trauma cranico e qualche lesione interna. Il giovane, tuttavia, non si trova in pericolo di vita. Per il conducente del camion, un 55enne di Marmirolo, nel Matovano, il collare di protezione dovuto al contraccolpo subito. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Nogarole Rocca che hanno smistato il traffico per l'ora successiva all'incidente dando modo di effettuare i rilievi d'ordinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

  • Deceduta una delle due sorelle investite in via Fedeli. Sempre grave l'altra

Torna su
VeronaSera è in caricamento