Beveva e si metteva alla guida, bloccato a Breonio autista di scuolabus

Davanti alla scuola primaria della frazione di Fumane, l'uomo è stato controllato dagli agenti della polizia locale, che avevano già ricevuto segnalazioni

Foto di repertorio

Gli agenti della polizia locale unificata dei Comuni di Fumune, Marano e Sant'Anna d'Alfaedo hanno fermato l'autista di uno scuolabus di 61 anni, venerdì scorso, 29 novembre. Secondo alcune segnalazioni ricevute dai vigili, l'uomo era stato visto spesso al bar a bere alcolici.
La verifica degli agenti è scattata al di fuori della scuola primaria di Breonio, un frazione di Fumane, in via Risorgimento, prima che il 61enne facesse salire sul suo mezzo venti bambini. Come riportato TgVerona, gli agenti hanno sottoposto l'autista ad alcoltest e il risultato è stato positivo. Per chi guida scuolabus e per gli autisti professionisti, infatti, non esiste "soglia di tolleranza" e l'unico valore dell'alcoltest consentito è lo zero. Ma il 61enne aveva un valore superiore allo zero e quindi per lui sono scattati il ritiro della patente ed una multa di circa 700 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento