Richiedenti asilo arrivati a Pescantina, scatta il presidio di Verona ai Veronesi

Circa una ventina di profughi sono giunti in mattinata a Pescantina dove resteranno ospiti all'interno di Villa Vezza

Villa Vezza ph Facebook Verona ai Veronesi

Sono giunti a Pescantina nella mattinata di oggi, venerdì 25 agosto, circa una ventina di richiedenti asilo che saranno ospitati presso la struttura di Villa Vezza. La zona in cui è collocata la villa è densamente popolata dai residenti, oltre che ricca di attività economiche, e già in passato la cosa non aveva mancato di far discutere.

Subito dopo l'ingresso dei profughi all'interno del loro nuovo alloggio, la notizia ha cominciato a circolare e si è ben presto formato il solito presidio spontaneo all'esterno della struttura in viale Verona imbastito dal gruppo "Verona ai Veronesi".

A Pescantina in questo momento sono appena sbarcati decine di profughi che hanno trovato sistemazione nella splendida villa Vezza, inestimabile valore artistico e storico regalato a chi viene in Italia in villeggiatura pagata dai contribuenti.

Questo il commento dai toni come sempre aspri postato su Facebook dal comitato già diverse volte entrato in azione in passato nelle province veronesi che si sono ritrovate ad accogliere i richiedenti asilo.

Anche la pagina "Profughi a Pescantina: che ne pensate?" ha diffuso la notizia via social:

Volevamo mettere al corrente tutta la cittadinanza di Pescantina che questa mattina sono arrivati i profughi...Sono in totale 23. Intanto vi possiamo dire che si sta formando un presidio spontaneo davanti a Villa Vezza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Finalmente ero in pensiero

Notizie di oggi

  • Attualità

    Divieti di sosta e transito per la Gensan Romeo&Giulietta Half Marathon

  • Attualità

    Foibe, l'evento dell'Anpi si è tenuto e per la Kersevan si cerca nuova sede

  • Cronaca

    Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 febbraio 2019

I più letti della settimana

  • "Adrian", spettacolo sospeso e polemiche. Casali: «Un fallimento, restituite il Camploy»

  • Tamponamento sull'A22 vicino a Rovereto, muore manager veronese

  • Dopo la condanna e la diffida, Lyoness si difende a annuncia un ricorso

  • Truffa dello specchietto. La Polizia Municipale mette in guardia i veronesi

  • Tra il lago di Garda e il Mincio, partono le ricerche del corpo di Brenda

  • Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

Torna su
VeronaSera è in caricamento