Scoperti a bordo di auto rubate con targhe straniere contraffatte: arrestati tre italiani

Una Porsche Cayenne ed una Lexus IS, risultate rubate in Germania ed Olanda e con targhe contraffatte, sono state scoperte dai carabinieri presso il parcheggio di Adigeo

I carabinieri all'esterno di Adigeo

Sabato pomeriggio i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Verona hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, tre italiani originari della provincia di Savona, di cui due già noti alle forze dell'ordine, per riciclaggio.

I tre erano stati notati entrare nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Adigeo a bordo di altrettante autovetture di cui due, per la precisione una Porsche Cayenne ed una Lexus IS, munite di targa straniera.

L'atteggiamento dei tre individui era apparso subito sospetto ed ha quindi portato i militari dell'Arma a svolgere un opportuno controllo. Un successivo ed accurato accertamento ha permesso di appurare che le due autovetture con targhe estere, risultate in entrambi i casi contraffatte, fossero in realtà oggetto di furti avvenuti in Germania ed Olanda.

I tre soggetti, dopo gli accertamenti di rito, sono stati quindi condotti a Montorio dove attenderanno il successivo giudizio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento