Visto mentre vende hashish, in casa gli trovano la cocaina: giovanissimo in manette

I carabinieri lo hanno pizzicato mentre cedeva della droga a due ragazzi, uno minorenne

I carabinieri di Legnago

Era da qualche tempo che i militari del NOR della compagnia di Legnago lo tenevano d'occhio. Così, mercoledì sera, i carabinieri hanno visto lo scambio di hashish tra R. S., un cittadino italiano classe 2000 ed altri due ragazzi, di cui uno minorenne.

La cessione di droga è avvenuto nei pressi di un locale ad Isola Rizza e i carabinieri, prontamente intervenuti, hanno quindi effettuato l'arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari si sono in seguito recati a casa del giovane per effettuare una perquisizione domiciliare. All'interno dell'abitazione sono stati trovati 1,5 grammi di hashish ed anche 2,3 di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione.

Il ragazzo, dopo le formalità di rito, su disposizione dell'autorità giudiziaria scaligera, è stato accompagnato presso il carcere di Verona-Montorio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro tra due auto un furgone e un tir: due persone ferite in ospedale

  • Cronaca

    Stazione di Porta Vescovo: trovati nascosti 10 stranieri in un carro merci

  • Sport

    DIRETTA: Hellas Verona - Salernitana 0-0 | Pazzini guida l'assalto agli amaranto

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 22 al 24 febbraio 2019

I più letti della settimana

  • Tamponamenti a catena sulla A22: una vittima, mentre 35 sono i feriti

  • Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

  • Il bidet si rompe e lo ferisce: trovato morto dissanguato nella sua casa

  • Storie di ordinaria follia: ordina su Internet un costume da bagno e riceve lingotti d'oro

  • Si è spento Giulio Brogi, attore veronese di cinema, teatro e televisione

  • Nuova allerta Pm10: a Verona, e non solo, torna il blocco per i diesel Euro 4

Torna su
VeronaSera è in caricamento