Visto mentre vende hashish, in casa gli trovano la cocaina: giovanissimo in manette

I carabinieri lo hanno pizzicato mentre cedeva della droga a due ragazzi, uno minorenne

I carabinieri di Legnago

Era da qualche tempo che i militari del NOR della compagnia di Legnago lo tenevano d'occhio. Così, mercoledì sera, i carabinieri hanno visto lo scambio di hashish tra R. S., un cittadino italiano classe 2000 ed altri due ragazzi, di cui uno minorenne.

La cessione di droga è avvenuto nei pressi di un locale ad Isola Rizza e i carabinieri, prontamente intervenuti, hanno quindi effettuato l'arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari si sono in seguito recati a casa del giovane per effettuare una perquisizione domiciliare. All'interno dell'abitazione sono stati trovati 1,5 grammi di hashish ed anche 2,3 di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione.

Il ragazzo, dopo le formalità di rito, su disposizione dell'autorità giudiziaria scaligera, è stato accompagnato presso il carcere di Verona-Montorio.

Potrebbe interessarti

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

  • Le colline del prosecco nominate Patrimonio dell'Umanità

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cosa fare a Verona e in provincia nel weekend del 13 e 14 luglio

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Acqua negata a due ciclisti e il caso spopola sui social e sulla stampa

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

Torna su
VeronaSera è in caricamento