Da Verona a Trento per vendere hashish, arrestato pendolare della droga

Il 27enne cittadino nigeriano è stato trovato in possesso di oltre un etto di hashish

Droga sequestrata dalla guardia di finanza - immagine d'archivio

Era arrivato a Trento in treno da Verona con il preciso intento di vendere hashish. Il 27enne, cittadino nigeriano, avrebbe potuto guadagnare fino a 1.200 euro se non avesse incontrato sulla sua strada le unità cinofile della guardia di finanza.

Una volta sceso dal regionale Verona-Trento, infatti, l'uomo non ha dovuto fare altro che percorrere le poche decine di metri che separano la stazione da piazza Dante, considerato da molti un luogo di spaccio all'aperto nella città di Trento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 27enne, così come riportato da TrentoToday, ha quindi agganciato i primi clienti, ma ha anche attirato su di sé le attenzioni dei finanzieri che in quel momento stavano presidiando il parco. Una volta condotto negli uffici della vicina caserma della guardia di finanza, il cittadino nigeriano è stato trovato in possesso di oltre un etto di hashish. L'uomo è stato quindi denunciato e accompagnato nel carcere di Verona in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Coronavirus a Verona: 25 nuovi casi e 4 decessi in poche ore, ma diminuiscono i "positivi"

Torna su
VeronaSera è in caricamento