Non rispetta l'obbligo di presentazione dai carabinieri e finisce in carcere

Sono stati i militari di San Bonifacio a rintracciarlo e a portarlo a Montorio. L'uomo è un 33enne marocchino, le iniziali del suo nome sono C.A., e risulta essere irregolare, nullafacente e pregiudicato

Carabinieri di San Bonifacio

Ieri, 11 luglio, i carabinieri di San Bonifacio hanno rintracciato e arrestato un 33enne marocchino. Le iniziali del suo nome sono C.A. e l'uomo risulta essere irregolare, nullafacente e pregiudicato. Su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Verona e per questo è stato condotto nel carcere di Montorio.

L'ordine di carcerazione è stato un aggravamento della misura cautelare disposta su C.A., aggravamento dovuto alle ripetute violazioni all'obbligo di presentarsi giornalmente ai carabinieri di San Bonifacio.
L'uomo, infatti, era stato arrestato lo scorso 25 giugno, perché con il suo comportamento avrebbe aumentato i pericoli alla circolazione stradale. Lo straniero, inoltre, era stato anche protagonista di numerosi atti di disturbo nel centro sambonifacese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va in fiera a gustarsi un risotto. Al ritorno non trova più due portiere

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

Torna su
VeronaSera è in caricamento