Prova a rubare vestiti in un negozio, denunciato dai dipendenti e arrestato

Si tratta di un cittadino rumeno, pregiudicato e domiciliato in un campo nomadi, sorpreso a rubare in un negozio di abbigliamento di San Bonifacio e arrestato dai carabinieri

La pattuglia dei carabinieri durante le fasi dell'arresto a San Bonifacio

Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Monteforte d’Alpone hanno arrestato B.I., un giovane pregiudicato di origine rumena classe '90, senza fissa dimora ma domiciliato presso il campo nomadi di Vigonza.

L'arresto è nato dalla segnalazione dei dipendenti di un negozio di abbigliamento della catena OVS alla Centrale Operativa di San Bonifacio, con la quale avevano denunciato la presenza di un ragazzo sospettato d’aver occultato alcuni capi d’abbigliamento. Immediatamente è scattato l’intervento della pattuglia dell’Arma che ha consentito di bloccare il giovane e di appurare che aveva effettivamente sottratto, dopo la rottura dei sistemi antitaccheggio, vari capi d’abbigliamento per un valore di 135 euro.

L'uomo è stato quindi dichiarato in stato di arresto con l’accusa di tentato furto aggravato e trattenuto nelle camere di sicurezza di San Bonifacio. Nella mattinata odierna è prevista l’udienza di convalida con rito direttissimo dinanzi al Giudice del Tribunale di Verona.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

Torna su
VeronaSera è in caricamento