Spacca la vetrata con una bombola del gas e deruba due negozi: 33enne in manette

L'uomo arrestato era stato visto in azione da un passante che ha poi avvertito i carabinieri

Nella notte tra giovedì 2 e venerdì 3 maggio, i carabinieri della sezione radiomobile di Verona sono intervenuti a San Giovanni Lupatoto poiché due negozi erano stati presi di mira da un malfattore che, armato di bombola di gas, aveva infranto il vetro della porta d’ingresso dei locali ed arraffato dai registratori di cassa la somma di 85 euro. Gli esercizi commerciali coinvolti sono nel furto sono stata il "Planet Café"  e il centro estetico "Beauty Planet", entrambi situati in via Garofoli.

La sequenza del furto era però stata notata da un passante, il quale ha prontamente chiamato la centrale operativa dei carabinieri per fornire la descrizione del responsabile. Sul posto, in pochi minuti, sono giunte due pattuglie dei militari che ben presto hanno rintracciato nelle vicinanze il ladro. Si trattava di un cittadino marocchino 33enne, risultato essere nullafacente e già con alcuni pregiudizi di polizia.

Il maltolto è stato quindi restituito ai legittimi proprietari, mentre il 33enne marocchino è stato portato nella camera di sicurezza del comando provinciale. Venerdì mattina, il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo a carico del giovane la custodia cautelare in carcere in attesa della celebrazione del processo.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento