Ruba una bici in stazione, 40enne ripreso dalle telecamere e arrestato

Con una tronchese aveva tranciato la catena che legava la bici alla rastrelliera vicina al binario 12 di Verona Porta Nuova. Gli agenti della polizia ferroviaria lo hanno bloccato mentre cerca di fuggire

Bici parcheggiate in stazione (foto di repertorio)

Le telecamere di videosorveglianza della stazione di Verona Porta Nuova lo avevano ripreso mentre con una tronchese tranciava la catena che legava una bicicletta alla rastrelliera vicina al binario 12. Le immagini lo hanno immortalato anche quando saliva in sella alla bici rubata per darsi alla fuga, non sapendo che gli uomini della polizia ferroviaria veronese stavano intervenendo proprio per bloccarlo.
Così, un veronese di 40 anni (iniziali S.R.) è stato arrestato perché colto nella flagranza del reato di furto aggravato. L'arresto è avvenuto ieri, 17 maggio, intorno alle 10. L'uomo è stato trovato in possesso di una tronchese, di una trancia, di un kit di chiavi a brugola e di varie punte di cacciavite; arnesi che sono stati sequestrati dagli agenti.
Il 40enne è stato trattenuto nelle celle di sicurezza della polizia ferroviaria, fino a questa mattina, quando è apparso di fronte al giudice che ha convalidato l'arresto.
La bicicletta rubata è stata trattenuta dalla polizia, in attesa di essere restituita al legittimo proprietario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • McDonald’s apre a Bussolengo un nuovo ristorante e cerca 40 persone: selezioni al via

Torna su
VeronaSera è in caricamento