Fermato in zona stadio con la cocaina: 27enne arrestato dai carabinieri

Si tratta di un cittadino albanese trovato in possesso di 305 grammi di cocaina

I carabinieri della Compagnia di Verona, nelle scorse ore, hanno arrestato un cittadino albanese responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. Le attività si sono svolte in città e hanno visto coinvolto un 27enne di nazionalità albanese, nullafacente, il quale è stato sorpreso in possesso di 305 grammi di cocaina.

L’arresto è avvenuto in zona Stadio ed è stato compiuto dai militari della Stazione di Verona Principale che, dopo aver osservato uno strano atteggiamento da parte del conducente di un'utilitaria, una Lancia Y, hanno proceduto al controllo di rito.

Durante la perquisizione è stata rinvenuta addosso al ragazzo la sostanza presumibilmente destinata ai pusher della zona. Il 27enne albanese è stato quindi condotto in carcere dai militari dell'Arma ed ora è in attesa della convalida dell'arresto.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • La clinica San Francesco riconosciuta dalla regione Veneto come “struttura di riferimento per la chirurgia robotica ortopedica”

  • Mercato immobiliare sul Lago di Garda: Peschiera al primo posto

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Due persone investite da due diversi treni sulla linea Verona - Brescia

  • Donna fermata mentre va al lavoro da un giovane che le mostra i genitali

  • Prima il boicottaggio, poi la manifestazione contro Polunin in Arena

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

Torna su
VeronaSera è in caricamento