Deve essere accompagnato in carcere e tra gli effetti personali nasconde della droga

Per il 21enne di Colognola ai Colli vale decisamente il detto "Errare humanum est, perseverare autem diabolicum": aveva violato l'obbligo di dimora e doveva essere portato in carcere, ma con se a Montorio ha provato a portare anche 11 grammi di hashish

Un pomeriggio "sfortunato" quello di ieri, lunedì 23 luglio, per un giovane 21enne di Colognola ai Colli. Tutto è iniziato quando i carabinieri della locale Stazione lo hanno rintracciato per notificargli un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dal Tribunale di Verona. Il provvedimento è scaturito a seguito delle continue violazioni agli obblighi di dimora e di presentazione ai carabinieri che i militari dell’Arma avevano già segnalato alla competente Autorità Giudiziaria.

Doveva essere un semplice accompagnamento in carcere ed invece il 21enne, disoccupato e gravato da molteplici precedenti, ha trasformato il momento in un movimentato evento. Nella sua abitazione, infatti, all’atto di preparare il borsone con gli effetti personali da portare in carcere il ragazzo ha cercato di nascondere qualcosa. Tale movimento, però, non è passato inosservato ai carabinieri che gli hanno ordinato di svuotare la borsa per verificarne il contenuto.

Il giovane, quindi, con una mossa repentina ha preso quello che poi è risultato essere un involucro contenente 11 grammi di hashish ed ha tentato di disfarsene buttandolo nel gabinetto. Da qui ne è nata una colluttazione, in cui sono rimasti feriti due militari, a seguito della quale il giovane è stato immobilizzato. La successiva perquisizione personale ha consentito, oltre che di recuperare la citata sostanza, di rinvenire circa 1000 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio, tre bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Per queste motivazioni il giovane è stato tratto in arresto in flagranza di reato ed accompagnato presso il carcere di Montorio. Oggi la direttissima dinnanzi al Tribunale di Verona.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • Auto: i 7 accessori che non possono mancare per affrontare un lungo viaggio

I più letti della settimana

  • Autoarticolato e moto si scontrano in tangenziale: morto un giovane 26enne

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 23 al 25 agosto 2019

  • Frontale tra auto a Vigasio: quattro feriti in ospedale, grave un ragazzo

  • Non si controlla più, estrae un coltello in piazza Bra e viene bloccato

Torna su
VeronaSera è in caricamento