Donna quasi 50enne pluripregiudicata per gravi reati viene arrestata a Legnago

Tra i reati contestati quello di "rapina", "lesioni aggravate in concorso" e "furto in abitazione in concorso". La signora è stata arrestata dai carabinieri ed ora si trova in carcere a Montorio

I carabinieri di Legnago arrestano una donna pluripregiudicata

Nella mattinata di oggi, sabato 10 novembre, i carabinieri della stazione di Legnago hanno notificato a una donna, le cui iniziali sono F.S. ed nata nel 1970, un ordine di custodia cautelare in carcere. Il provvedimento è stato emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura Generale della Repubblica presso il Tribunale di Venezia.

La signora in questione, residente a Legnago, risulta essere pluripregiudicata per gravi reati, tra i quali quello di "rapina", "lesioni aggravate in concorso" e "furto in abitazione in concorso". Tutti reati che sono stati commessi dalla donna tra il 2005 e il 2015, in particolare nelle province di Verona e Rovigo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La signora, oggi quasi cinquantenne, è stata quindi accompagnata presso la Stazione della Compagnia dei carabinieri di Legnago, dove sono stati svolti gli accertamenti di rito, infine condotta presso il carcere di Verona Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento