Arrestato a Costermano un ricercato internazionale per traffico di stupefacenti

Si tratta di un cittadino olandese di 30 anni residente a Costermano. Sul suo conto pendeva un mandato di arresto europeo per traffico internazionale di droga

Sul suo conto gravava un mandato di arresto europeo a seguito di un provvedimento emessa a giugno del 2016 dal Tribunale di Innsbruck, in Austria, per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Lui è J.P., un 30enne pregiudicato olandese, residente a Costermano. La polizia austriaca aveva appurato, con riferimento ai mesi fra dicembre 2016 e maggio 2017, più passaggi dell’uomo attraverso la frontiera con l’Italia mentre trasportava cocaina, marijuana e, in misura più limitata, M.D.M.A.

Una volta ricevuto il provvedimento, gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caprino Veronese si sono messi sulle tracce del ricercato e, dopo averlo individuato a Costermano, lo hanno intercettato ed arrestato, notificandogli il provvedimento internazionale. Ora l’uomo si trova presso il carcere di Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Insetto antagonista della cimice asiatica sarà lanciato nelle colture veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento