Arrestato a Costermano un ricercato internazionale per traffico di stupefacenti

Si tratta di un cittadino olandese di 30 anni residente a Costermano. Sul suo conto pendeva un mandato di arresto europeo per traffico internazionale di droga

Sul suo conto gravava un mandato di arresto europeo a seguito di un provvedimento emessa a giugno del 2016 dal Tribunale di Innsbruck, in Austria, per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Lui è J.P., un 30enne pregiudicato olandese, residente a Costermano. La polizia austriaca aveva appurato, con riferimento ai mesi fra dicembre 2016 e maggio 2017, più passaggi dell’uomo attraverso la frontiera con l’Italia mentre trasportava cocaina, marijuana e, in misura più limitata, M.D.M.A.

Una volta ricevuto il provvedimento, gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caprino Veronese si sono messi sulle tracce del ricercato e, dopo averlo individuato a Costermano, lo hanno intercettato ed arrestato, notificandogli il provvedimento internazionale. Ora l’uomo si trova presso il carcere di Montorio.

Potrebbe interessarti

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

Torna su
VeronaSera è in caricamento