Atv, quinto bilancio consecutivo in positivo. Massimo Bettarello: "Un record"

L'ultimo bilancio è stato approvato con un utile di 3,1 milioni di euro. Il presidente dell'azienda: "Il risultato migliore mai ottenuto dalla nostra azienda e difficilmente replicabile almeno nel prossimo futuro"

Un bilancio da record per Atv, il risultato migliore mai ottenuto dalla nostra azienda e difficilmente replicabile almeno nel prossimo futuro, considerati gli investimenti che ci attendono.

Il presidente di Atv Massimo Bettarello ha commentato in questo modo il bilancio 2017 dell'azienda dei trasporti veronesi, un bilancio che per il quinto anno consecutivo ha un utile netto. Un utile che nel 2016 era stato di 2,2 milioni di euro e che l'anno scorso è stato di 3,1 milioni. "L'utile record che possiamo presentare oggi è la dimostrazione che il lavoro di integrazione, se portato avanti con serietà e capacità, sfruttando al meglio economie di scala e razionalizzazioni, permette di raggiungere eccellenti risultati, a vantaggio di tutta la collettività", ha aggiunto Bettarello, rimarcando una posizione critica rispetto al bando di gara della Provincia di Verona per l'affidamento del servizio di trasporto pubblico. Un bando che potrebbe dividere in due il servizio nel territorio scaligero. "Non è stato colto il valore di uno straordinario processo di integrazione aziendale che viene preso a modello in tutta Italia, ma che a Verona si vuole disperdere, disgregando il bacino unico e prevedendo un bando di gara su due lotti", ha concluso il presidente Atv.

Ad addentrarsi nel merito dei dati gestionali è stato il direttore generale Stefano Zaninelli.

Il bilancio 2017 evidenzia un valore della produzione di oltre 72 milioni, in ulteriore crescita rispetto all'anno precedente. Sul fronte delle entrate, da evidenziare ancora una volta l'ottimo risultato delle vendite di titoli di viaggio che superano quota 30,9 milioni facendo registrare un incremento di 1,2 milioni - ha detto Zaninelli - Questo dato, sommato all'aumento ottenuto nel 2016, porta a 3,5 milioni i maggiori ricavi nell'arco degli ultimi due anni, senza alcun aumento delle tariffe. L'aumento delle vendite riguarda sia il servizio urbano (+4,6%) che l'extraurbano (+4,1). In termini di passeggeri trasportati, sono stati oltre 69 milioni i viaggiatori che hanno utilizzato la rete dei nostri bus nel 2017, con un aumento del 2,5% rispetto al 2016. La performance è riconducibile in primo luogo alle azioni di contrasto all'evasione messe in campo dall'azienda, che oltre ad incrementare in maniera significativa le vendite di biglietti a bordo da parte degli autisti, sono state di stimolo anche per gli acquisti in rivendita. Altro fattore determinate è stato l'incremento della clientela turistica sui collegamenti nel bacino del Lago di Garda, aumentata del 12% grazie ai potenziamenti delle linee, all'intensificazione degli orari, allo sviluppo di promozioni e convenzioni che hanno aumentato l'attrattività dell'utilizzo dei mezzi pubblici per i turisti. Un aspetto che mi sta particolarmente a cuore è quello delle assunzioni: anche nel 2017, in un contesto di generale contrazione del mercato del lavoro, noi abbiamo continuato a rinforzare gli organici, facendo entrare in servizio 55 persone, che portano ad oltre 150 unità i nuovi assunti nell'ultimo triennio.

"I numeri del bilancio di Atv non possono che renderci soddisfatti, sia per la buona gestione aziendale, sia perché il tema della mobilità e traffico è in cima alle priorità della mia amministrazione", è stato il commento del sindaco di Verona Federico Sboarina. E commenti positivi sono giunti anche anche dal presidente di Fnm, Andrea Gibelli.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

Torna su
VeronaSera è in caricamento