Aprono le iscrizioni agli asili nido per il nuovo anno educativo

Dal 7 al 21 febbraio sarà possibile per tutti i residenti a Verona presentare le iscrizioni agli asili nido del Comune per l'anno educativo 2017/2018

Si effettueranno dal 7 al 21 febbraio le iscrizioni agli asili nido per l’anno educativo 2017/2018. Potranno essere iscritti i bambini nati dal 1° gennaio 2015 e quelli che nasceranno entro il 31 maggio 2017, residenti nel Comune di Verona insieme ad almeno uno dei genitori o a colui che esercita la potestà genitoriale.

La domanda di iscrizione può essere presentata con le seguenti modalità: online sul sito del Comune o recandosi personalmente, previo appuntamento telefonico, agli uffici di via Bertoni 4, dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 13; il martedì e giovedì con orario continuato dalle 9 alle 16.

L’appuntamento può essere concordato dal 23 gennaio contattando il numero 045-8079666, dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17. Possono essere scelti fino ad un massimo di tre nidi comunali e in convenzione, tenendo presente che l’assegnazione del posto in uno dei tre servizi indicati comporta la decadenza dalle altre scelte. Si ricorda che non costituisce motivo di precedenza la data in cui si presenta la domanda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come ricorda l’assessore all’Istruzione Alberto Benetti “l’educazione è un compito delicato che coinvolge in primo luogo la famiglia e che richiede da parte delle Istituzioni una specifica attenzione e un supporto concreto da offrire attraverso servizi educativi di qualità. Consapevoli di tale responsabilità, i nidi e i servizi alla prima Infanzia intendono rispondere alle necessità dei genitori di poter contare su spazi educativi pensati e organizzati per stimolare ogni piccolo a fare, sperimentare e condividere le proprie esperienze con ritmi e stili personali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento