Perseguita la sua ex, 70enne veronese finisce agli arresti domiciliari

L'uomo è accusato di stalking della sua ex compagna, di dieci anni più giovane di lui, e non avrebbe rispettato il divieto di avvicinamento alla donna

(Foto di repertorio)

Un veronese di 70 anni è finito agli arresti domiciliari per stalking. L'uomo avrebbe compiuto degli atti persecutori nei confronti della sua ex compagna, di dieci anni più giovane di lui, e per questo aveva già ricevuto un divieto di avvicinamento alla donna. Divieto che l'uomo non avrebbe rispettato e per questo sono scattati per lui i domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 70enne avrebbe voluto tornare con la sua ex e per questo l'avrebbe pedinata, perseguitandola con appostamenti e con altre azioni anche eclatanti. Un esempio, riportato da TgVerona, è un messaggio d'amore che lui le avrebbe inviato attraverso uno striscione attaccato alla coda di un aereo.
L'anziano si trova ora agli arresti domiciliari per aver violato il divieto di avvicinamento che la ex compagna aveva ottenuto. L'uomo ha dichiarato di essersi trovato per caso nelle vicinanze della donna, ma il giudice non gli ha creduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento