L'Urlo sgomberato da Bassoacquar torna a farsi sentire a Veronetta

Dopo lo sgombero dell'edificio Enel occupato dal Collettivo Anomala, l'Urlo è tornato a farsi sentire in città, in particolare nella zona di Veronetta dove sono comparse sui muri e i cassonetti numerose scritte di rivendicazione piuttosto esplicite

Nella giornata di giiovedì 24 Marzo 2016 lo Spazio Occupato Autogestito URLO è stato sgomberato per la terza volta. "Alle 7 di mattina la Digos di verona e una sessantina di agenti hanno sfondato il cancello di entrata" si legge nella nota diffusa dal Collettivo Anomala che poi prosegue "All’interno 20 occupanti sono stati portati in questura e nuovamente segnalati".

urlo carabinieri-2

Lo stabile di Enel in Via Bassoacquar 30/a era stato occupato lo scorso 11 marzo e al suo interno i ragazzi e le ragazze durante gli scorsi giorni avevano dato vita a una serie d'iniziative che miravano a "promuovere arte, cultura, aggregazione e attività sociali, imparando a vivere in collettività con l’autogestione e l’autoproduzione", così come sempre si può leggere nella nota diffusa da Anomala.

urlo 22-2  orto urlo-2

Nel frattempo durante gli ultimi due giorni, sono comparse lungo i muri e cassonetti delle vie di Verona, in particolar modo nella zona di Veronetta, una lunga serie di scritte. Si tratta in prevalenza di frasi di rivendicazione che possono facilmente essere ricondotte proprio ai membri del Collettivo Anomala: "L'Urlo non si arresta", "Urlo resiste nelle strade", "Le idee non si sgomberano" e altre ancora.

Per quanto riguarda le operazioni di pulizia dei muri imbrattati, Amia ha fatto sapere che la volontà iniziale di rimuovere le scritte, ha dovuto momentaneamente essere accantonata, in quanto considerando l'entità del danno apportato, la Polizia sta svolgendo le indagini necessarie e necessita dunque di tempo. Le scritte resteranno al loro posto dunque, almeno fin dopo Pasqua

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento