Gara per l'affidamento del trasporto pubblico, scontro tra Barini e Pastorello

Il presidente di Amt non vorrebbe che il servizio venisse diviso in due. Il presidente della Provincia: "La gara non è una scelta, ma il rispetto della legge"

Sono giorni decisivi per il trasporto pubblico locale nel territorio veronese. La Provincia, per non perdere una parte del finanziamento regionale, deve bandire la gara per l'affidamento del servizio entro la fine del 2017. Il tempo rimasto dunque è poco ed è pieno di dubbi. Quelli espressi da coloro che vorrebbero che il trasporto pubblico continui ad essere affidato ad un unico gestore. L'indirizzo invece preso dall'ente provinciale è quello di spezzare il servizio in due blocchi per due bacini di riferimento, quello di Verona e quello di Legnago.

L'ultimo ad essere preoccupato dalla divisione in due parti della gara per il trasporto pubblico è il presidente di Amt Francesco Barini, il quale ha attaccato direttamente il presidente della Provincia di Verona Antonio Pastorello. Esternazioni fatte pubblicamente da Barini, che Pastorello non ha gradito.

Nei mesi scorsi, da quando la cosa è stata annunciata, Barini non ha mai espresso queste perplessità - ha dichiarato Pastorello - Eppure io in Provincia ci sono tutti i giorni per ricevere e aiutare gli amministratori. Non solo: Barini dovrebbe sapere che è stato anche chiesto un parere alle autorità in materia di trasporti per verificare la possibilità della gara a lotto unico, per il quale siamo in attesa di risposta. Quindi la gara non è una scelta, ma il rispetto della legge.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

Torna su
VeronaSera è in caricamento