Amia punta altrove le telecamere: prosegue la lotta allo scarico illecito di rifiuti

Dal 29 aprile le telecamere sono state rimosse da via Badile e sono state installate in Via Colonnello Giovanni Fincato: "Un’idea vincente che ci ha permesso di migliorare in qualità e quantità i risultati della raccolta differenziata"

Per monitorare il corretto smaltimento dei rifiuti in città, l’Amministrazione Comunale e l’Amia hanno attivato un sistema di videosorveglianza. In alcune zone critiche della città sono state installate telecamere alimentate ad energia solare, visione notturna e collegamento via Umts alla centrale operativa, che hanno lo scopo di registrare, quindi verificare smaltimenti impropri o sconfinamenti.

"Proprio per contrastare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti e il loro conferimento irregolare – dichiara il Presidente di Amia Andrea Miglioranzi – abbiamo acquistato alcune nuove apparecchiature, di ultima generazione. Un’idea vincente che ci ha permesso di migliorare in qualità e quantità i risultati della raccolta differenziata e di promuovere comportamenti ambientali rispettosi e sostenibili".

Dal 29 aprile le telecamere sono state rimosse da via Badile e sono state installate in Via Colonnello Giovanni Fincato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Due semafori abbattuti da auto: sanzionati un uomo e neopatentata positiva all’etilometro

Torna su
VeronaSera è in caricamento