Amia posiziona undici fioriere per proteggere pedoni e ciclisti in viale Piave

In ognuna sono stati piantati due oleandri. Il nuovo arredo urbano, oltre ad abbellire, aumenterà anche la sicurezza della pista ciclopedonale

Undici fioriere, ospitanti 22 piante di oleandro, sono state posizionate da Amia per proteggere i pedoni e i ciclisti della pista di viale Piave. La stessa Amia si occuperà della manutenzione del nuovo arredo che non solo abbellisce, ma aumenta anche la sicurezza del percorso ciclopedonale.

"Sono molto contento di questa nostra iniziativa - ha affermato il presidente di Amia Andrea Miglioranzi - che renderà più sicuro il passaggio dei pedoni e dei ciclisti che numerosi percorrono viale Piave per recarsi in varie zone della città e soprattutto per i dipendenti della nuova sede di Unicredit che sicuramente preferiranno muoversi utilizzando la pista ciclabile per recarsi al lavoro. Il decoro estetico, ma anche la sicurezza stradale sono prerogative importanti per la nostra azienda, che intende produrre sempre maggiori benefici per i cittadini. Difatti queste fioriere sono proprio ciò che serve per proteggere la pista ciclopedonale dall’elevato traffico veicolare che attraversa viale Piave".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

Torna su
VeronaSera è in caricamento