“Aiutiamoci per il lavoro”, il progetto del Comune a favore dei disoccupati

Riparte a Castelnuovo del Garda l'iniziativa per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità a favore di disoccupati residenti privi di ammortizzatori sociali di età compresa fra i 35 e i 60 anni

Il Comune di Castelnuovo del Garda ripropone anche quest’anno “Aiutiamoci per il lavoro”, un progetto per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità a favore di disoccupati residenti privi di ammortizzatori sociali di età compresa fra i 35 e i 60 anni.
La domanda va presentata all’ufficio Protocollo del Comune entro le 12.30 di martedì 10 maggio, corredata dalla ricevuta di presentazione della dichiarazione sostituiva unica rilasciata dal Caf.
I progetti partiranno a giugno e riguarderanno attività di supporto alle pulizie degli spazi comunali, dei fossati e manutenzione del verde e del patrimonio pubblico. Il modulo è scaricabile dal sito del Comune e reperibile in municipio.
Come spiega l’assessore alle Politiche del lavoro, Antonello Baldi , "l'obiettivo è di coinvolgere persone che hanno perso il lavoro ed evitare che una condizione di disagio sociale li spinga ai margini della comunità. Vogliamo promuovere un percorso di uscita dalla modalità di tipo assistenziale verso una forma di valorizzazione sociale della persona senza lavoro. Con l’attivazione di un percorso di “welfare generativo”, a fronte di una richiesta di aiuto economico corrisponde una disponibilità lavorativa".

Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Area Servizi alla Persona del Comune (tel. 045 6459922).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Ospedali di Borgo Trento e di Negrar al top in Veneto per il tumore al seno

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • In arrivo il nuovo centro di distribuzione di Amazon al confine con Verona

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

Torna su
VeronaSera è in caricamento