Bagni di piazza Bra inaccessibili ai disabili. PD: "Colpevole disattenzione"

I consiglieri comunali PD Elisa La Paglia e Stafano Vallani: "Chiediamo che siano messi a disposizione di anziani e disabili i bagni di Palazzo Barbieri"

(Foto Gmaps)

La mancata riparazione dell'ascensore dei bagni pubblici di Piazza Bra, guasto da tempo, è una di quelle colpevoli disattenzioni che la città paga in termini di cattiva fama.

I consiglieri comunali PD Elisa La Paglia e Stafano Vallani intervengono dopo la segnalazione del disservizio fatta dall'atleta paralimpica veronese Sofia Righetti. La 29enne si è trovata nei giorni scorsi in piazza Bra e aveva la necessità di andare al bagno. Purtroppo però la pedana che serve ai disabili per usare la toilette pubblica della piazza continua ad essere inutilizzabile e alcuni bar accessibili per chi come lei si muove in carrozzina erano chiusi per ferie. Grazie alla gentilezza di alcuni esercenti, Sofia Righetti è riuscita a trovare un bagno, ma per un disabile una situazione simile è tristemente fastidisiosa. 

Per questo i consiglieri La Paglia e Vallani hanno annunciato che chiederanno alla giunta e al consiglio comunale di risolvere il problema evidenziato dalla giovane sportiva. 

Chiediamo che siano messi a disposizione di anziani e disabili i bagni di Palazzo Barbieri - scrivono i due consiglieri del Partito Democratico - almeno fino a quando l'ascensore di piazza Bra non verrà ripristinato. Chiediamo inoltre un protocollo di verifica di tutte le barriere architettoniche ancora presenti nei siti turistici e nel centro cittadino. Il piano annunciato qualche tempo fa dall'assessore Segala per eliminare gli ostacoli che ancora oggi limitano l'agibilità delle persone disabili fa onore alle buone intenzioni dell'amministrazione ma è ora di passare dalle parole ai fatti concreti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento